Travel, Food, Fashion, Beauty... and all other things make me happy

martedì 14 giugno 2016

[su di me] L'effusione delle passioni come terapia per il buon umore e non solo...

Fotografia: Irma Rossi

Succede che si giunge ad un momento in cui realizziamo che il percorso della vita iniziato con una strada somigliante ad un assolato lungomare delimitato da verdi siepi, inizi a diventare una monotona strada di città.
Succede che probabilmente è inutile aspettare e sperare che giunga quel segno del destino in grado di far comprendere che qualcosa cambierà.
Succede che quei giorni di novembre, con il loro cupo ed umido clima, invitino a riflessioni del genere: cosa vuoi fare da grande?
Eh si, perché sebbene abbia quasi 45 anni, io grande non lo sono ancora.
Succede che le esperienze sociali e scolastiche maturate durante le superiori e l'università, nonché un dignitoso impiego in una grande azienda multinazionale, ancora non completano il pacchetto che prevede personalità, conoscenza e competenza.
In un momento in cui l'economia del Paese vacilla, condizionando il sentimento, e rendendo sempre più fragili le speranze della gente, diventa necessario ridare ritmo al nostro respiro.
Credo possa assimilarsi ad una sorta di inquietudine derivante dalla mancanza di quello stato d'animo in grado di far attivare i meccanismi emozionali tipici delle nuove sfide, come la sana ansia che si prova durante il periodo universitario, dove ogni esame è nuovo sapere raggiunto con curiosità, fatica e caparbietà, e esame dopo esame ci si sente più grandi, ma soprattutto vivi.
Malgrado il mood della provincia poco incoraggiante non è stato difficile andare alla ricerca di attività che stimolino creatività ed intelletto:
In un primo momento ho pensato di tornare seriamente sui libri e orientarmi verso corsi di laurea brevi di carattere sociale, con l'obiettivo di approfondire lo studio della comunicazione, ma le condizioni dei piani di studi, troppo severe e restrittive, non fanno più per me.
Qualcuno poi mi parla di un corso da truccatrice. Ecco: un qualcosa che si sposi con le mie passioni. Sicuramente più soddisfacente e gratificante.
Il tutto cominciò senza troppe pretese, volevo distrarmi dalla routine e nello stesso tempo riattivare quegli ingranaggi un po' arrugginiti della mia creatività.



Fotografia: Emanuela Ciarlo

Del tutto sconosciuto fu il fatto che il nuovo percorso mi avrebbe regalato indimenticabili esperienze fatte di bellissime persone e memorabili avventure, un vortice di elementi positivi che davvero fanno riattivare parti della personalità che altrimenti sarebbero rimaste inutilizzate per sempre.
C'è molto da imparare, sempre. Tecniche e prodotti in continua evoluzione, perchè correllati anche con le tendenze della moda,  ma la cosa può solo stimolarmi ad andare avanti per crescere e migliorare.
E poi chissà...


Fotografia: Marco Toschi


Fotografia: Andrea Fogliacco

Spero che il racconto non vi abbia annoiato ed anzi possa, in qualche modo, essere uno spunto di riflessione e di incentivo per coloro che serbano quell'irrequietezza apparentemente incomprensibile, in realtà derivante dalla mancanza di fiducia nei confronti di un sistema mellifluo che propaganda intenzioni benevole celanti promesse appese a fili di seta. Teniamo occhi, cuore e mente spalancati e facciamoci rapire da nuovi interessi, attuiamo le passioni ed allontaniamo la sensazione di impotenza.

E tu, cosa vorresti fare da grande? :-)

Un bacio e alla prossima!
Enza

15 commenti:

  1. Spunto di riflessione lo è sicuramente!
    Un bel post per fermarsi un attimo e poi ripartire con l'idea di volersi bene!!

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eleonora! Esatto, volersi bene, uno degli aspetti fondamentali della nostra vita <3

      Elimina
  2. Bel post! Non si sa cosa il futuro riserva ad ognuno di noi, ma sognare è sicuramente bello.
    Baci
    www.thesprintsisters.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai smettere di fare progetti, mai smettere di sognare!
      Grazie per essere passate. Un abbraccio!

      Elimina
  3. Bel post! Non si sa cosa il futuro riserva ad ognuno di noi, ma sognare è sicuramente bello.
    Baci
    www.thesprintsisters.com

    RispondiElimina
  4. Non sai quanto si adatta al periodo che sto attraversando questo post!! Purtroppo però non dipende da me questa noia perchè il modo di risolverla l'avrei trovato, ma per il momento non mi è consentito farlo.
    Se riuscirò nella mia piccola impresa, sarai la prima a saperlo!!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pam, adesso mi hai incuriosito però! Mi auguro con tutto il cuore che tu riesca nel tuo progetto. Se hai bisogno di incitamento, io sono qui pronta a fare il tifo per te :-)

      Un bacio

      Elimina
  5. E' bello guardarti in queste foto, si vede chiaramente che stai facendo qualcosa che ti appassiona e sei anche più bella del solito! Queste riflessioni ti rendono merito, ricominciare, rimettersi in gioco è per persone coraggiose e profonde... Io da un po' sto sentendo sempre più il bisogno della semplicità, delle mie radici, e non è assolutamente facile... tutto sta diventando contaminato e distorto in modo artificiale.. però già il provarci è sempre meglio che arrendersi in partenza..

    un abbraccio

    sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sere, esatto tutto sta diventando contaminato e distorto. Quale è la vera realtà?
      Io non dico tanto, visto che ogni singolo non può fare molto, ma almeno cercare di riprendersi la propria vita a piccole dosi, sviluppare quel senso di osservazione e di curisità che avevamo quando eravamo bambini, che ci può aiutare a correggere il percorso della nostra vita. Siamo adulti, è vero, ma possiamo fare ancora un sacco di cose per rendere la nostra vita migliore e regalere emergia positiva alla gente con dei bellissimi sorrisi.

      Un abbraccio a te

      Elimina
  6. Se ai bivi della vita credi di aver seguito strade sbagliate, ricorda che "Non è mai troppo tardi per essere quello che vuoi essere".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be'. Miss Dreamer, sicuramente lo saprai meglio di me.... :) <3

      Grazie per essere passata
      Un bacio

      Elimina
  7. Looks like a great Event!

    lovely Greetings :)

    RispondiElimina
  8. Un bellissimo post..e un grande spunto di riflessione!
    Fabrizia - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  9. Ben detto :)

    Federica Di Nardo
    http://federicadinardo.com

    RispondiElimina