Travel, Food, Fashion, Beauty... and all other things make me happy

sabato 10 gennaio 2015

[Una gita a....] Un salto a Mentone e Montecarlo

Ciao a tutti e buon anno!! 
Lasciamo per un solo post Berlino per portarvi in Costa Azzurra, la parte della Francia più vicina al confine italiano ed alla regione Liguria.
Le ferie rigenerano e permettono di riposarsi, ma ogni tanto bisogna organizzare qualche diversivo fuori casa, altrimenti il rimbecillimento è dietro l'angolo. 
Come raccontai in questo post, nonostante la Costa Azzurra non sia molto distante da Savona, non oltrepasso spesso il confine nazionale, preferisco programmare le mie gite in luoghi italiani vicini alla Liguria, come ad esempio il Piemonte.
Tuttavia questa parte della Francia è una meta gettonata dai liguri per effettuare visite turistiche in giornata, godendo di un atmosfera che esula da quella contaminata dalla cultura italiana: in poche ore si possono raggiungere luoghi dove percepire un'aria diversa, quasi si fosse partiti per un viaggio in un'altra parte del Mondo....
In questo post vedrete la parte sobria e storica di Mentone e quella decisamente sfarzosa e stravagante di Montecarlo, due diverse facciate della Costa Azzurra.



Mentone è un piccolo paese che si affaccia sul mare, la sua conformazione geografica permette di avere una bella promenade, con un ampia spiaggia, ed un borgo storico arroccato sulla collina che sfuma sulla parte costiera.
Visto il brulicare di gente sulla passeggiata a mare, preferiamo fare un giro per i tranquilli vicoli del centro storico e raggiungere le cattedrali salendo per un imponente ed articolata scalinata.









Qui i vicoli hanno quel non so che di familiare. Probabilmente le dominazioni liguri nell'antico medioevo hanno influenzato anche la topografia del borgo con percorsi fra le case che ricordano le classiche croese genovesi.








Per un pranzo od una cena a Mentone è possibile degustare i prelibati coquillage, conchiglie e frutti di mare offerti da molti ristoranti del centro, o preferire piatti più tipicamente francesi, galette e crepe. Ci sono anche un sacco di ristoranti e pizzerie che si spacciano per italiani, ma direi di evitarli.
Adoro degustare coquillage ma questa volta ho scelto un pasto più semplice e tradizionale, soprattutto perché attratta da questa graziosa trattoria, come la chiameremmo noi, dove l'elenco delle specialità è molto invitante: varietà di galette e crepe, naturalmente rispettando quelle che sono le usanze francesi.
Le galette differiscono dalle crepe in quanto le prime hanno la sfoglia composta da farina integrale o di grano saraceno, farcite con prodotti salati, mentre nelle seconde la sfoglia è di farina bianca e la loro farcia è generalmente dolce.
Onde evitare rimpianti, non mi sono fatta mancare nulla: galette complète con prosciutto, uova e formaggio, una tazza di sidro, il tipico vino alla mela, e crepe sucré alla nutella.
Mangiare alla creperie Fleur de Sel è stata la scelta vincente, ve lo posso garantire. Ambiente carino in uno stile che può avvicinarsi a quello provenzale, ottimo cibo e personale molto cortese e simpatico.
Segnatevelo perché merita :)






Montecarlo o Principato di Monaco è un paese per me quasi irreale. 
I suoi alti grattacieli spuntano dalla superficie terrestre come stalagmiti, in un concentrato urbano raccolto nella sua baia. Le particolari luminarie e le eleganti decorazioni natalizie ne accentuano il fascino facendo vivere un'atmosfera assolutmente chic!











La Piazza del Casino con l'adiacente Hotel de Paris è il luogo dove tutti si fermano per ammirare lo sfarzo degli edifici e per incantarsi davanti alle ricchezze che beatamente sfoggiano alcuni personaggi, non necessariamente famosi.







Curva del Tabaccaio
In Montecarlo ogni anno si disputa il Gran Prix di Formula 1 e le strade della città si trasformano in un circuito attraverso cui sfrecciano le auto da corsa. Alcuni punti del tracciato cittadino, noti per la loro particolare configurazione, rendono la gara molto avvincente: la famosa curva del tabaccaio sorprende per la sua circolarità. 


E per questa giornata così francese, ho pensato ad un look con accenti bon ton. Punti di forza di questo outfit sono il piumino Elisabetta Franchi ed i mocassini Fratelli Rossetti. Il piumino, che adoro per il suo ampio ed enorme collo e per la stretta cintura che sfina la silhouette, trovo che sia la carta vincente che rende elegante qualsiasi tipo di look, anche il più casual. Delle scarpe adoro la lucentezza della vernice e la punta molto pronunciata che conferisce al modello un aspetto più severo. Un baschetto ed un abitino in lana nero con la camicetta bianca completano il look da "brava ragazza" attenuato dalla diversamente sobria collana in pietre e zirconi rigorosamente finti ;-)







Indossavo:
Basco in lana; Conbipel
Piumino: Elisabetta Franchi
Abitino in lana: Benetton
Camicia body: Benetton
Collant: Calzedonia
Scarpe; Fratelli Rossetti
Borsa in piumino: Camomilla
Collana; H&M


Un bacio grande e a presto!
Enza

34 commenti:

  1. Enza, eccomi qui!
    Allora... da dove comincio?
    Ma sì, dal cibo! Brava, amo quando nei vostri reportage mettete foto e descrizioni del cibo **
    Nella galette vedo che ti han messo anche la rucola... ottimoooo!
    Hai ragione, il post non differisce molto dall'Italia: potrebbe davvero tranquillamente essere un paesino costiero italiano, magari isolare... che ne pensi? I colori, i vicoli, la conformazione... sono quelli.
    Montecarlo, invece... hai detto bene: irreale. A me fa pensare alle città vacanziere dove Diabolik mette a segno i suoi colpi. E non ci vado troppo lontano, dato che la zona d'azione di Dk è modellata su posti similari^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Michi, è proprio così. Mi sono documentata sulla storia di questi posti ed il fatto che annissimi fa facessero parte dell'Italia, fra Regno di Sardegna e Repubblica di Genova, ha fatto si che l'ambientazione paesaggistica ricordasse le nostre terre, ma nel momento in cui i francesi ebbero la possibilità di conquistarle, la cultura immediatamente cambio creando una commistione franco-italica che le rende comunque paesi stranieri. Isomma, sono proprio francesi loro, anche se non hanno problemi a parlare l'italiano od una sorta di dialetto che si parla dalle parti di Xmiglia.
      E di Montecarlo? Esatto, Diabolik, ma anche alcune scene girate per i film di James Bond rendono assolutamente l'idea. Dovresti vedere le macchine che ci girano! Io non ne conosco quasi nessuna... Addirittuara macchine in limited edition. Pazzesco....

      Ciao caro, a presto!!!!

      Elimina
    2. Eh, immagino che sia un mondo dell'alta borghesia.
      Però è affascinante per quello... ha ancora il sapore dei tempi passati, di un benessere patinato e regale.
      Idem il paesino: ha il fascino del tempo sospeso tra Italia e Francia, come fosse una favola che prende il meglio da entrambe le cose.

      Moz-

      Elimina
  2. Uhhh! quelle crepes! Mi rammentano quella che ho mangiato in Corsica questa estate, era più grossa di me e taaanto buona! ;)- e grazie per aver fatto questo salto "oltreconfine"! Così possiamo gustarci queste belle foto ;)-
    Pensa al buon Garibaldi, nato nizzardo e italiani che un giorno vide la sua città diventare francese, chissà se accadesse a noi come la prenderemmo... A Montecarlo sono stata una sola volta ma credo sia un luogo familiare per tutti.. siamo un po' tutti cresciuti col suo mito, conservo dei bei ricordi di quella gitarella di un giorno (a parte la levataccia) coi miei nonni e gli altri "combattenti" del mio paese che organizzavano una gita annuale nella città in cui il padrone del mio paese aveva un grattacielo sul mare, un'armatore genovese diretto rivale dei Costa... bei tempi, quando gli italiani avevano un certo buon gusto..
    Mi divertii moltissimo a passare sotto il tunnel dove passa anche la formula1!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come fanno le crepe i francesi sono davvero una delizia e poi si, sempre piu' grandi di quelle che facciamo noi.
      Cavoli proprio Garibaldi che era per l' Italia unita si e' visto portarsi via la citta' natale.... e' il colmo!! :)
      Si, x noi anacronistici Montecarlo ha sempre un cero fascino :-)

      Un bacio Sere!

      Elimina
  3. Che bei posti!! Non sono mai stata a Montecarlo, ma ci andrò prestissimo!
    Ci tengo ad un tuo parere http://www.closeupblog.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, Montecarlo ti sorprenderà!!

      Un bacio :)

      Elimina
  4. Bellissimi posti io non sono mai stata, ma vorrei andarci presto! Che bella con il tuo look eri perfetta sia comoda che elegante e fashion! Baci Elisabetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisabetta!! La comodità è importante durante un escursione od una gita, però se possiamo aggiungerci anche un pizzico di eleganza, male non fa ;-)

      Un abbraccio!

      Elimina
  5. Sono stata a Montecarlo per la prima volta l'estate scorsa, perchè volevo portare la bambina a vedere il Museo Oceanografico; il museo molto bello, il resto della città mi è sembrato molto finto, quindi non ho una grande impressione e non ci tornerei. Mentone invece mi pare bella e affascinante, me la segno come località da esplorare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Montecarlo è un palcoscenico di attori con eccessive ricchezze che rasentano la finzione, ma per chi se lo può permettere è pura realtà.
      Le sue decorazioni natalizie però meritano una visita, Paola... quello sfarzo mette tanto di buon umore :)
      Il giorno che deciderai di pianificare una gitarella in Costa Azzurra per visitare Mentone, ti consiglio di farlo nel periodo natalizio e di concedere a Montecarlo un'altra chance ;-)
      Tra l'altro mi ha detto un mio collega, una persona semplice e di buon gusto, che i mercatini natalizi di Montecarlo sono assolutamente da vedere... Io non li ho visti per una questione di tempo, ma è una milestone per il prox anno ;-)

      Un bacio!!

      Elimina
  6. wow che luoghi fantastici!!
    Bello viaggiare con te Enza!!
    Complimenti per la persona che sei...davvero bellissima!!
    Trascorri un bel fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow che bellissime parole! Grazie carissima!

      Un abbraccio

      Elimina
  7. No, scusa, e vogliamo parlare della borsa??? E' assolutamente adorabile!!!
    E il piumino fa di sicuro la sua figura!! Stai davvero bene!!
    Sono stata in quei posti in gita scolastica e poi ci sono tornata diversi anni fa, ma sempre toccata e fuga... Mi piacerebbe passarci qualche giorno perchè secondo me meritano!!
    Un bacio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pam,
      sono contenta che ti piaccia la borsa in piumino. Adoro tutto ciò che produce Camomilla Milano, marchio che ho conosciuto perchè realizza anche articoli a tema Hello Kitty :)
      Certo la Costa Azzurra non è la Toscana, eh? Però è proprio piacevole trascorre un po' di tempo da quelle parti per rifarsi un po' gli occhi con tutti quegli sfarzi e quelle mega boutique. E' un cosmo ricco di charme.
      Mentone, nonchè Nizza ed altri paesini sul mare sono più modesti ma sono anch'essi luoghi dove trascorrere piacevoli week end.
      Ovviamente se hai bisogno di info non hai che da chiedere!

      Un bacio

      Elimina
    2. Ovviamente se passo da lì sarai la prima a saperlo, anche perchè mi farebbe davvero piacere incontrarti di persona (visto che è di strada...).
      Un bacio!!

      Elimina
    3. Assolutamente! Ne sarei molto felice :)

      Elimina
    4. Intanto se capiti tu dalle parti del mio blog scoprirai una piccola sorpresina... :-)

      Elimina
  8. La costa azzurra è fantastica, beata te che abiti a poca distanza! Io ci sono sempre stata in estate e in primavera, ma da quel che vedo anche in inverno ha il suo fascino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Nel periodo natalzio merita molto, le decorazioni ricche di sfarzo regalano un atmosfera particolarmente suggestiva :)

      Elimina
  9. che spettacolo! E' un posto bellissimo, non ci sono mai stata! :(
    Dici che ne vale la pena anche dopo il periodo natalizio?

    RispondiElimina
  10. Ciao Manuela!
    Dunque, in generale i luoghi della Costa Azzurra sono belli tutto l'anno, grazie anche ad un clima tendenzialmente più mite rispetto a quello della Liguria.
    Ci sono alcuni paesini come Mentone, Cap d'Ail ed Èze che sono delle bomboniere, Nizza è una città a tutti gli effetti con vie dello shopping, il lungomare ed il centro storico con una piazzetta del mercato dei fiori molto particolare.
    Poi c'è un cosmo a sè,Montecarlo, che è impattante se consideriamo l'urbanistica ed i suoi edifici completamente diversi rispetto a quelli dei paesi che ho precendetemente menzionato. E' una piccola metropoli sul mare, con un sorprendente porto turistico, dove attraccano yacht "mai visti in vita mia". Ovunque si ostenta ricchezza e questo aspetto del Principato di Monaco, può piacere come no.
    Durante il periodo natalizio Montecarlo viene resa magica dagli splendidi addobbi. Quando il sole cala e le luci si accendono, si viene investiti da un atmosfera ricca di eleganza.... Insomma un esperienza da provare ,-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. deve essere meraviglioso! *.*
      grazie mille per le dritte!

      Elimina
  11. Sono davvero due posti fantastici, non ci sono mai stata ma Mentone mi affascina davvero con tutti quei colori chiari! Bel post!

    http://anotherearthpink.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. adoro questi posti!! bellissima tu! ti andrebbe di seguirci a vicenda?
    https://www.youtube.com/channel/UC7neMT3u9aFtJ_pDrUHMnrg
    http://sissascorner.blogspot.it/2015/01/marsala-e-cipria.html

    RispondiElimina
  13. Ciao Enza, che bellissimo post! Sei fortunata ad essere tanto vicina a questi posti incantevoli. Le tue foto mi hanno trasportata in Costa Azzurra, anche se non ci ero mai stata e devo dire che è stata una bellissima esperienza. Spero di avere un giorno l'occasione per una bella gita :) Mi è piaciuto moltissimo anche il tuo look, elegante e raffinato, adattissimo per l'occasione. In particolare ho apprezzato le scarpe e il delizioso piumino. L'ultima foto poi è bellissima, sembra la pubblicità di una rivista di moda *_* Complimentoni e un abbraccio forte. Giada Mitzilove

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti Giada, grazie del complimento!! ...Ed io me lo prendo tutto :D
      Un abbraccio a te!!

      Elimina
  14. ...montecarlo e la costa azzurra è uno dei posti in cui vorrei andare in un prossimo viaggio...mai stata!!!...bellissime le foto...atmosfera magica e lussuosa...bello il tuo look...adoro lo stile bon ton!!!
    ...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
  15. Bellissime foto! Non sono mai stata in questi posti!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  16. bellissima la costa azzurra! a me è piaciuta un sacco. montecarlo con le luci di natale è ancora più speciale! ottime foto

    RispondiElimina
  17. Such historically pretty photos!
    www.diamants-au-chocolat.blogspot.ie

    RispondiElimina
  18. Ciao Enza e grazie della visita! 💜

    RispondiElimina
  19. Ciao Enza e grazie della visita! 💜

    RispondiElimina
  20. Splendide foto!!!
    Sono stata a Montecarlo tanti anni fa, dovrei tornarci :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina