Travel, Food, Fashion, Beauty... and all other things make me happy

martedì 21 luglio 2015

[travel experience] back in the USA #3

Ciao a tutti!!!! Sono un po' latitante ma non vi abbandono!
Alla stanchezza post-giornata-lavorativa, si aggiunge quella derivante dal terrificante caldo del momento. Ma non mi devo lamentare perché ho supplicato Elio che non ci mandasse un'estate come quella dell'anno scorso. Ed ecco il risultato. 
Quindi, grazie Elio per riempirmi le giornate di sole!!! Gulp! ':(
Ma torniamo a NY.... Se non ricordate le altre puntate, in calce potrete trovare i link necessari per un ripassino.

Questo post sarà interamente dedicato a Brooklyn!!

Brooklyn, quartiere newyorkese famoso principalmente per il suo ponte. Per noi italiani very vintage Brooklyn è famosa anche perché ha dato il nome ad una famosa gomma da masticare, pensate la prima gomma da masticare in Italia!! (Quante cose si vengono a sapere smanettando in internet.)
Il famoso giocatore di basket Michael Jordan nasce a Brooklyn e, per le Gossip Girl addicted, Brooklyn era il luogo di residenza della Humphrey family.

L'obiettivo di questa visita era sì scoprire Brooklyn, ma anche Williamsburg, quartiere in cui ha avuto origine la cultura hipster, e degustare una deliziosa pizza 100% italiana in un ristorante aperto da due ragazzi venuti a New York dall'Italia per realizzare il loro sogno.

Una volta arrivati dall'altra parte dell'East River, è duopo fare una passeggiatina lungo fiume per contemplare e fotografare lo skyline di Manhattan.
Durante il percorso però, mi soffermo in Washington Street per scattare la classica foto al Manhattan Bridge con l'Empire State Building incorniciato dalla struttura che sorregge il ponte.

mercoledì 10 giugno 2015

[travel experience] back in the USA #2

Ciao a tutti!!! Dopo un po' di assenza, eccomi finalmente riapparire per parlarvi delle mete del mio ultimo viaggio a NY e Nashville.

Per chi si fosse perso l'introduzioe, la potete trovare

Dunque, prima di raccontarvi delle mie ultime avventure viaggesche vi rimando ad un post dove riassunsi la mia prima esperienza di visita in NY, pertanto per i primi contatti con la Grande Mela, qui potrete trovare alcuni utili consigli ai quali potersi ispirare per organizzare un piano base per il vostro giro.
Ho voluto iniziare questo soggiorno esattamente come cominciai lo scorso: con la visita a Times Square.
Trovo che iniziare la vacanza in NY, con il folgorante impatto che dà Times Square sia il massimo. Times Square è il riassunto di NY, dove si concentrano tutta le emozioni che un visitatore a digiuno di grandi metropoli, può provare.

giovedì 30 aprile 2015

[shopping tips] Esprit kids, fashion items dedicati ai più pccoli

Ciao a tutti!
Break adv prima di tuffarci nel mondo americano :)
Fare acquisti online è ormai diventato una normale consuetudine. Il cervello del genere umano, soprattutto quello femminile, è dotato di un applicativo che consente ad oggi di eseguire acquisti via internet senza alcun problema.
Mmhh.. Come si potrebbe dire?....
Ecco! E' come bere un bicchier d'acqua.
Grazie alla possibilità di esplorare virtualmente le vetrine di tutto il sistema planetario e riuscire a scovare il capo che ci manda in visibilio stando comodamente stravaccati sul divano, l'impegnativo ruolo di shopping assistant-chaffeur-concierge, che gli uomini normalmente devono svolgere durante un'intensa maratona per negozi, sta man mano scomparendo, per far accrescere in loro quell'attrente mascolinità tipica del bradipo... Come se già non fosse abbastanza, accidenti.
E ci sono pure gli studi scientifici a consolidare la superiorità della donna rispetto all'uomo. Meditate gente, meditate.

mercoledì 15 aprile 2015

[travel experience] back in the USA #1




Ecco, finalmente ce l'ho fatta! Mi scuso enormemente per la mia scarsa e pessima competenza tecnica nelle riprese. Col cuore avrei voluto condividere con voi un video più pulito ma ahimè i miracoli non esistono.... sob :(
Dal risultato non sembra ma ho cercato con impegno di creare un filmato che potesse mostrare il mio primo approccio con la città che non dorme mai, esattamente come 4 anni fa.
Volevo rivivere quell'indescrivibile emozione che si prova quando si viene catapultati nella dimensione surreale di New York.
Era da tempo che attendevo il debutto in Times Square, praticamente da quando tornai da quella vacanza. Ero molto curiosa di rivivere le emozioni della prima volta, che furono fortissime. E come se la città mi avesse sussurrato:  "Ti aspettavo sai? Non sei riuscita a resistermi, eh?! Beh, sai cosa c'è? Che io posso darti tutto quello che immagini. Non ti deluderò mai!"
Ed è stato così, New York non delude.

Ma ora basta altrimenti mi commuovo, porca miseria. 
Dunque, spero che abbiate apprezzato malgrado la mia pessima tecnica di ripresa e malgrado le restrizioni di YouTube (è una continua scoperta!). E' il mio primo montaggio e quando ho fatto queste riprese avevo un vago piano del loro impiego. Per me è ugualmente bellissimo perché rappresenta molto. Rappresenta, in un certo senso, ciò che i miei occhi, e quelli della moltitudine di persone presenti in quel momento in Times Square, hanno visto.
...Ed il resto nelle prossime puntate :)
Cercherò di fare il possibile per pubblicare al più presto gli altri post, ma non vi prometto nulla. Sappiate però che cercherò di non tralasciare alcun dettaglio del mio ultimo viaggio, anche perché ho da raccontarvi anche di Nashville! Bellissima città dove musica, balli e divertimento non mancano assolutamente. E non mancano nemmeno cowboy e cowgirl!

Un bacio ed un grande abbraccio a tutti voi che mi seguite sempre con tanto affetto.
XOXO
Enza

giovedì 12 marzo 2015

[Travel experience] Berlin, einfach faszinierend! #4

prima parte qui
seconda parte qui
terza parte qui

Ciao a tutti!! Alla vigilia della partenza per un'altra destinazione ed in piena modalità ansia per i preparativi, eccomi nuovamente qui per raccontarvi gli ultimi scampoli della scoperta di Berlino.


Una delle caratteristiche della capitale tedesca che io trovo assolutamente peculiare, e che deve essere vissuta per entrare nel mood berlinese, è riuscire a catturare le differenze ancora visibili fra i quartieri dell'est e quelli dell'ovest.
La pensione nella quale ho pernottato era in piena atmosfera est, zona Bernauer Strasse, un'atmosfera romantica che ho amato, quella nostalgia desiderosa di narrare la storia del tessuto urbano. Quell'input magico che permette di apprezzare di più una città quando la si visita.
Il muro, sebbene abbattuto per la maggior parte del suo tratto, è ancora tangibile. Non c'è, ma si vede: incontro e scontro fra architettura urbana d'avanguardia e poliedrica, quella dell'ovest, ed architettura rigorosamente conservatrice ed in serie, quella dell'est.

giovedì 19 febbraio 2015

[Funny experience] Ragazzine al Festival

Ciao a tutti!! Ed anche quest'anno, nonostante le pessime previsioni del tempo e nonostante le mie vacillanti condizioni di salute, sono riuscita ad andare in missione per la tradizionale gita sanremese in occasione del popolarissimo Festival.
So che fra voi ci sono persone che non apprezzano quanto apprezzo io, però voglio ugualmente condividere il mio entusiasmo per il Festival di Sanremo che per me è un appuntamento facente parte delle mie tradizioni, quasi imperdibile. Che ci piaccia o no, il Festival è parte della nostra cultura, del nostro folclore.


martedì 10 febbraio 2015

[Travel experience] Berlin, einfach faszinierend! #3

Se vi siete persi:
la prima parte qui
la seconda parte qui

E' praticamente passato un mese dall'ultima volta che scrissi un post. Con questo andazzo rischio di non riuscire a terminare il racconto su Berlino prima del prossimo viaggio... eh eh :)
Ma comunque.... Ciao a tutti!!!! Pare che il vero inverno finalmente sia arrivato. Sebbene non approvi l'esistenza della stagione fredda sono dell'idea che l'inverno debba possedere tutte le caratteristiche che le consentono di essere decretata la stagione più fredda dell'anno, almeno per quanto riguarda il nostro emisfero. Questo perché spero consenta poi alla primavera e all'estate di regalarci molte giornate calde ed assolate. Voi non credete?
Ma torniamo a Berlino. In questo post vi mostro una parte molto particolare della capitale tedesca, Potsdamer Platz con il suo contorno storico che considero insieme alla zona del Checkpoint Charlie, le aree didattiche dove comprendere meglio come siano andate le cose durante il '900.
Potsdamer Platz è il fulcro della Berlino moderna con i suoi edifici futuristici, leggeri e slanciati verso il firmamento e poi c'è la parte che conduce il visitatore a riflettere, a riflettere su quel periodo assolutamente ed eccessivamente tragico legato alla seconda guerra mondiale ed al malvagio genocidio di milioni di innocenti ad opera di Hitler e della sua devastante politica nazista.