Travel, Food, Fashion, Beauty... and all other things make me happy

giovedì 29 maggio 2014

[Travel experience] Frammenti di occidente siciliano #1



Ecco l'inizio del viaggio esplorando la Sicilia occidentale che ho il piacere di ripercorrere con voi attraverso parole ed immagini.
Come sempre, per cominciare, vi darò alcune informazioni che possono essere utili a chi voglia intraprendere un tour come quello che ho fatto io.
- Volo aereo 
Genova -> Palermo con Volotea, compagnia lowcost spagnola che opera anche in Italia con tratte che coprono più o meno tutto il territorio nazionale.
- Spostamenti
Auto noleggiata presso l'aeroporto di Palermo attraverso il sito Sicily by car. Nei pressi dell'aeroporto è presente una struttura ove sono ubicate tutte le agenzie di noleggio con il parcheggio macchine annesso. Per raggiungere le agenzie, l'areoporto di Palermo mette a disposizione una navetta che passa ogni 10 minuti (circa).
- Pernottamento
Generalmente con formula B&B, strutture molto affidabili e sempre molto carine. E' una forma di accoglienza oramai molto diffusa e, soprattutto in media e bassa stagione, è piuttosto facile trovare pernotto anche da un giorno all'altro. Ad eccezione della prima prenotazione che è stata effettuata qualche giorno prima di partire, gli altri pernotti sono stati effettuati "day by day" per avere anche la possibilità di decidere, in base alle tappe che sono state percorse, in quale località fermarsi: in questo modo si è più liberi di decidere dove andare ed il viaggio diventa più flessibile e coinvolgente. Ogni località, sconosciuta ai nostri occhi, regala infinite sorprese ed i momenti di sosta e di visita vanno vissuti senza vincoli temporali. Certo, un minimo di piano dobbiamo averlo ma non facciamoci schiavizzare ;-)
In questo post vi mostrerò i primi giorni della vacanza, le tappe sono indicate nello stralcio di cartina che potete vedere sotto.




Dopo aver trascorso due giorni a Pergusa in occasione del matrimonio di una casa amica, il tour è cominciato da Sciacca, la località successiva ad Agrigento che fu l'ultima tappa dello scorso tour in Sicilia.
Il reticolo urbano di Sciacca è scandito da antiche tracce di passaggi spagnoli e arabi. Famosa per le terme e le sue coloratissime maioliche, si estende sul pendio di una collina che termina con un folkloristico porto animato dal brulicare della gente saccense e dai prelibati prodotti offerti dal Mediterraneo.


Il B&B Porta di Mare è la struttura che è stata scelta, anzi che ci ha scelto per il pernotto a Sciacca. Quando è necessario cercare un posto dove dormire, senza aver molto tempo a disposizione per visionare bene tutte le caratteristiche che una struttura ricettiva deve possedere, ci si affida a siti di carattere turistico come Tripadvisor dove tuttavia è necessario sfogliare con cautela le recensioni che lasciano i viaggiatori. Insomma ci si affida anche un po' al destino ed è proprio questo che mi piace di un viaggio dove ci sono ancora delle cose che devi programmare. Alla fine, le piacevoli avventure che condiscono il viaggio rendono tutto decisamente più entusiasmante.
Come quando il Signor Michele ci ha offerto ospitalità proponendoci una romantica stanza con vista dalla quale non avresti mai tolto più lo sguardo. 

Parte della vecchia città

Il Duomo, Chiesa di Maria SS del Soccorso - 1656








La ceramica di Sciacca, arte policroma di origine molto antica, celebrata inserendo splendide opere di ispirazione classica e moderna all'interno dell'arredo urbano.









Anche questa è Sicilia

Selinunte, come la Valle dei Templi e Segesta, è un importante parco archeologico, un tempo città greca, fondata 2600 anni fa.  Con manie di espansione e numerose battaglie la città dei selinuntini venne distrutta dai Cartaginesi dopo 240 anni di vita. Quello che è possibile vedere nell'attuale terzo millennio è solo uno di tre templi principali, ricostruito recuperando rocchi e pietre che giacevano ammassate sul suolo, destino toccato alle altre preziose costruzioni.













A poco meno di un kilometro dalle prime tracce della civiltà selinuntina, si trovano i resti dell'acropoli e di altri templi...


La sosta a Mazara del Vallo ci ha consentito di coccolarci con due chicche della gastronomia siciliana, l'arancino e il cannolo. Vale la pena segnalarvi i luoghi di ristoro dove abbiamo degustato queste prelibatezze: per l'arancino il Bar Garden in Piazza della Repubblica e per il cannolo siciliano la gelateria-pasticceria La Dolce Vita in Via Plebiscito angolo lungomare Mazzini, riuscito a scovare grazie a Foursquare un altro strumento utile per chi è alla ricerca di luoghi di ristorazione.


I primi contatti visivi con Piazza della Repubblica, ricordano luoghi già vissuti in altre parti d'Europa. Il remoto passaggio degli arabi rende questo luogo famigliare a chi ha visitato l'Andalusia, bellissima regione nella Spagna del sud, il tutto mescolato al classico barocco che in molti paesi Siciliani la fa da padrone.

Un monumento per il quale vale assolutamente una sosta a Mazara è la chiesa di Sant'Ignazio, le cui ferite di un crollo mai recuperato arricchiscono di suggestione gli elementi architettonici barocchi. Per me è stata una piacevolissima sorpresa, il luogo ideale per chi voglia esprime la proprio senso artistico con qualche scatto fotografico.



Chiesa di Santa Veneranda, facciata in stile tardo barocco che non abbandona le influenze di carattere spagnolo. XVII sec.

Facciata del Duomo di Mazara del Vallo, Basilica del Santissimo Salvatore, edificata nei primi anni dell'XI secolo durante il dominio normanno, subì poi delle trasformazioni che la portarono ad avere un aspetto più barocco.

Marsala, città famosa per l'omonimo liquore ma soprattutto teatro dello sbarco di Garibaldi con i suoi 1000, partiti da Genova Quarto il 5 maggio del 1860 e giunti via mare nella città siciliana 5 giorni dopo. La missione era liberare il Regno delle due Sicilie dal dominio borbonico. Insomma, per farvela breve, dopo numerose vicissitudini tra cui la celeberrima battaglia di Calatafimi, Giuseppe Garibaldi riuscì ad aggiungere un pezzo a quello che poi diverrà il Regno d'Italia.  Uno dei più importanti avvenimenti che cambierà la storia del nostro Paese.




Il centro storico di Marsala è soprattutto costellato di enoteche e vinerie dove poter degustare il nettare che Bacco produce in questo territorio. Ed io potevo esimermi dal sottopormi all''assaggio di alcuni vini esemplari, tipici di questa zona?
A tal proposito ho il piacere di segnalarvi l'enoteca La Sirena Ubriaca (e il nome è tutto un programma) dove incontrerete un personaggio, il titolare, che vi inebrierà con i suoi ottimi prodotti e la sua compagnia. 
Sono davvero dispiaciuta non aver alcun documento fotografico di questa meravigliosa esperienza ma fidatevi, vale la pena anche fare solo un breve aperitivo.... Breve, sarà difficile.

Il Duomo di Marsala, Chiesa di San Tommaso di Canterbury, XVII sec.

E per questa parte è tutto!
Un bacio e alla prossima per proseguire insieme alla scoperta della Sicilia occidentale :)

Ah! Vi ricordo per ogni eventuale dubbio, perplessità o ulteriori info che possono essere utili per organizzare un viaggetto da queste parti non esitate a contattarmi tramite l'indirizzo mail che trovate in alto a destra della pagina.

29 commenti:

  1. Ieri notte mi son guardato per bene tutte le foto, e stamattina ci sono tornato... mamma mia che splendore!! **
    Zone bellissime, cariche di potenza, calore e colore.

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Sono rimasta senza parole dalla bellezza!!! Presto devo andare in Sicilia assolutamente! Baci Elisabetta

    RispondiElimina
  3. Ragazzi, non immaginate quanto mi faccia piace che apprezziate queste immagini. Lo scopo principale di questi post è cercar di trasmettere le emozioni che io vivo esplarndo nuovi luoghi e comunicare quanto sia bello godere di queste risorse che il nostro Paese mette a disposizione.
    Bando alle condizioni politiche poco felici che l'Italia sta attraversando e "sfruttiamo" ciò che la natura, i popoli e le culture mettono a disposizione per renderci conto di quanto siamo fortunati.

    un bacio e grazie di commentare sempre :)

    RispondiElimina
  4. devo direi che i tuoi post sui viaggi sono sempre ben fatti e dettagliati, mi hai fatto venire ancora un volta la voglia di visitare la sicilia
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede!
      Sono felice che i miei racconti ti piacciano :)

      un bacio

      Elimina
  5. che meraviglia Enza!! foto davvero bellissime complimenti! e grazie davvero per i consigli e suggerimenti che dai. Tra l'altro mi pare che non facesse nemmeno tanto caldo, ma nemmeno freddo, quando sei andata (vedo che le persone non sono vestite poco!) quindi penso che la tua vacanza sia stata davvero perfetta! sono troppo curiosa di vedere le altre foto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene Lau, il clima non era proprio estivo come quello che trovammo nella parte orientale. Questa zona della Sicilia è parecchio ventosa, ma senza fare troppo freddo e senza dare fastidio. La nota positiva del vento è che in caso di brutto tempo, le nuvole vengono spazzate via nel giro di poco tempo.Tutto sommato è un clima piacevole,

      un bacio!

      Elimina
  6. Oh my this is a place so beautiful, must be heaven to be there. Thx for sharing your gorgeous pics Enza. LOVE it, and maybe one of these days I'm gonna visit this magical place.
    xoxo
    Lenya
    FashionDreams&Lifestyle

    RispondiElimina
  7. Thank you very much dear, these are some of most beautiful places in Italy.

    kisses :)

    RispondiElimina
  8. meravigliosa!!!
    adoro la Sicilia e queste foto sono fantastiche!!!!!!!!
    kiss!!

    Freaky Friday

    Freaky Friday Facebook Fan Page


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina! Difficile non amare la Sicilia....

      Elimina
  9. Che posti meravigliosi, non ci sono ancora stata ma sai che stavo progettando proprio un viaggetto da quelle parti ? Il tuo post mi è utilissimo ! Un bacio

    Fashion and Cookies
    Facebook / G+ / Bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai bisogno di info sarò lieta di aiutarti!

      un bacio

      Elimina
  10. La Sicilia è sempre affascinante..

    RispondiElimina
  11. Davvero utile e ben fatto il tuo post!!!!
    Kissssss

    RispondiElimina
  12. Conosco bene i posti che descrivi.
    Ripercorrerli attraverso le tue fotografie è stato emozionante.
    Buon pomeriggio :-)
    http://missclodipassioniecontorni.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. non posso che essere d'accordo con te, negli ultimi anni anche io sto riscoprendo la nostra meravigliosa Italia e la Sicilia è da lasciare senza parole!

    RispondiElimina
  14. bellissimi scatti di una sicilia dove manco ormai da una vita.
    xxx
    mari
    www.ilovegreeninspiration.com

    RispondiElimina
  15. Amazing! The Places are wonderful ,can´t believe how beautiful all looks! :)

    big Hugs

    RispondiElimina
  16. Una meraviglia!!!!!!!!!!!

    Happy weekend,

    Nicole

    www.nicoleta.me

    RispondiElimina
  17. Mi fai venire le lacrime agli occhi, che meraviglia di posti!!! Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
  18. Bellissime queste foto... sempre interessanti i tuoi post!!!
    Kissssss

    RispondiElimina
  19. ligure anche te :)?? grazie della visita sul mio blog! La Sicilia mi manca, prima o poi visto il volo diretto .. chi lo sa!!

    www.raccontidiviaggioenonsolo.com

    RispondiElimina
  20. Mi sa che il prossimo anno restiamo in Italia!! Risparmiamo e ci sono delle zone ancora inesplorate che meritano, come queste. Scegliere il posto dove dormire day by day però mi mette ansia... Preferisco programmare tutto prima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pam!! Non so se leggerai la mia risp....Cmq, la Sicilia merita davvero come altre parti d'Italia d'altronde. Io tengo molto a precisare che la Sicilia è una perla dell'Italia, ma ci sono posti altrettanto preziosi nel nostro paese che meritano di essere visti.
      Il trovare strutture ricettive che ti accolgano, cercandole il girono prima, non è così tragico, la Sicilia è colma di B&B e pertanto è abbastanza semplice trovare qualcosa da un giorno all'altro. Però ti capisco, il fatto di avere anche i pernotti già pianificata è un pensiero in meno. E cmq se hai bisogno di consigli cheidimi pure!!

      un bacio

      Elimina
  21. che belle foto! non sono mai stata in sicilia ma mi piacerebbe tantissimo visitare questa nostra regione

    RispondiElimina